Rinaldo Ceccano è stato l’artefice della nascita di Accademia Life nel 2016. L’ente di formazione nasce dalla fusione delle esperienze aziendali e personali del Consorzio Life, di Italia Accademia, di Formazione S.C.S. Onlus e della World Future Service, enti operanti nell’ambito della Formazione Professionale e dell’Orientamento al Lavoro. Accademia Life porta con sé il solido patrimonio di competenze espresse dalle aziende confluite e ne fa il volano di un nuovo capitolo di sviluppo della formazione nel lavoro per le imprese e le persone nel territorio della Regione Lazio. Le attività di Accademia Life si distinguono per le metodologie didattiche fondate sull’Apprendimento a Bottega e su corsi cuciti in modo “sartoriale” sulle aziende e le persone. L’altro tratto distintivo che caratterizza Accademia Life è la scelta selettiva dei canali formativi proposti. La mappa dei corsi è tutta orientata al mondo del digitale e al mondo della sostenibilità ambientale. Tra i corsi promossi dall’ente, spicca quello di Esperto di Interventi Energetici Sostenibili a livello territoriale e il Corso di Tecnico nella Pianificazione del Ciclo Integrato dei rifiuti urbani nell’ambito del progetto Waste Manager. Due opportunità per comprendere al meglio il mondo che ci circonda e le problematiche che lo minacciano, oltre a rendere partecipe la comunità dei potenziali rischi futuri, ma anche delle possibili soluzioni finalizzate alla tutela del pianeta e del benessere delle generazioni successive alla nostra. Grazie ai due corsi gratuiti, finanziati dalla Regione Lazio, Rinaldo Ceccano, tramite la propria Accademia Life si fa portavoce di un messaggio importante: le risorse della Terra non sono infinite, ed è bene maneggiarle con cautela, al fine di non dissiparle. Nello specifico, il progetto ha previsto interventi formativi in campo energetico, della gestione locale di rifiuti in economia circolare, di sostegno alla qualificazione e all’occupabilità delle risorse. I ragazzi del corso, inoltre, hanno avuto la possibilità di partecipare al convegno “Un mare di Plastica”. Durante l’evento, tenutosi lo scorso febbraio presso l’Università “La Sapienza” di Roma, sono state presentate le metodiche più avanzate di caratterizzazione delle microplastiche unitamente a possibili soluzioni volte al loro recupero e riciclo, temi che si inseriscono perfettamente nella linea teorica dei corsi di Accademia Life. L’obiettivo? Quello di formare dei profili coscienti e in grado di conoscere gli aspetti tecnici e tecnologici per la produzione di energia pulita e specificatamente dalle biomasse, individuarli e indirizzarli pianificandone il conferimento. Non solo un valido aiuto a studenti e professionisti desiderosi di consolidare le proprie skills, ma anche alle aziende, che avranno a disposizione delle risorse qualificate.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
Rinaldo Ceccano: il valore “green” di Accademia Life, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
Categories: Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*