La crescita delle rinnovabili, il punto sulla diffusione in Italia della mobilità elettrica, la lotta al climate change. L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna Luigi Ferraris, a Cernobbio in occasione del Forum Ambrosetti, ne parla in un’intervista a Class CNBC. “Dai dati diffusi ieri sui consumi energetici emerge che continua il trend di crescita della componente delle rinnovabili” esordisce l’AD di Terna, citando qualche numero: nel mese di agosto per quasi 70 ore la domanda è stata coperta più da rinnovabili che da fonte termoelettrica. “Questo significa che il trend di crescita e di utilizzo delle rinnovabili continua e, in particolare, nel mese di agosto, il solare fotovoltaico è stato direi significativo perché ha registrato una crescita tra agosto 2019 e agosto 2018 pari al circa il 7%” osserva Luigi Ferraris, spiegando inoltre che, per quanto riguarda la e-mobility e le colonnine di ricarica, auto e batterie, in particolare, possano essere considerate “sempre più come un generatore e non solo come consumatore di energia“: le batterie infatti possono essere utilizzate “anche come stoccaggio di energia“.
Sullo sfondo, sfide che riguardano l’intero pianeta: fronteggiare il climate change, incentivare la decarbonizzazione, promuovere uno sviluppo sostenibile. Sono queste le direzioni verso cui guarda anche Terna, come emerge anche dalla Strategy 2019-2023: il piano di investimenti più consistente in termini di investimenti nell’intera storia del gruppo (+20% rispetto al piano precedente), 6,2 miliardi di euro da impiegare nello sviluppo di una rete sempre più moderna, intelligente e sostenibile. “Il grande tema della transizione energetica è legato alla gestione dei picchi di energia” evidenzia l’AD Luigi Ferraris nell’intervista. Per fare ciò occorrono impianti di stoccaggio e i pickers: “È presumibile che nel 2030 quasi il 100% della domanda di energia verrà coperta da energia rinnovabile“.

Per maggiori informazioni:
https://www.milanofinanza.it/news/ferraris-terna-in-agosto-per-70-ore-le-rinnovabili-hanno-superato-il-termoelettrico-201909061225288460

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*