Pandora – colosso danese di produzione e distribuzione di gioielleria con sede centrale a Copenaghen, Danimarca – ha lanciato la prima collezione di gioielli realizzata totalmente con diamanti sintetici creati in laboratorio: Pandora Brilliance.  

L’azienda mira a “trasformare il mercato dei gioielli di diamanti con prodotti economici e sostenibili” e a renderli accessibili ad un pubblico più ampio. 

La produzione di diamanti in laboratorio permette di ridurre i costi di produzione offrendo di conseguenza prezzi meno elevati e permette di diminuire le emissioni di gas serra. Pandora punta alla salvaguardia dell’ambiente: per la creazione dei brillanti sintetici ha utilizzato oltre il 60% di energia rinnovabile, per il 2022 l’azienda prevede di realizzarli con il 100% di energia rinnovabile. 

“Pandora persegue nella sua missione di realizzare incredibili gioielli accessibili a più persone, per questo oggi sono molto orgoglioso di poter annunciare il lancio di Pandora Brilliance. Si tratta di una nuova collezione di gioielli dal design elegante caratterizzati da diamanti creati in laboratorio. Rappresentano un simbolo di innovazione e progresso tanto quanto di bellezza senza tempo e testimoniano il nostro continuo e ambizioso programma di sostenibilità. I diamanti non sono solo per sempre, ma per tutti”, ha dichiarato Alexander Lacik, Amministratore Delegato di Pandora. 

Come si legge nel comunicato stampa, i diamanti da laboratorio della linea Pandora Brilliance sono identici ai diamanti naturali estratti dalle miniere: le pietre hanno le stesse caratteristiche fisiche, termiche, ottiche e chimiche e sono classificati secondo gli standard conosciuti come le 4C: cut, colour, clarity and carat (taglio, colore, purezza e caratura). 

In ogni anello, orecchino, bracciale e collana della nuova collezione è incastonato un diamante solitario creato in laboratorio: i gioielli della linea sono disponibili in argento sterling, oro giallo 14 carati o oro bianco 14 carati. 

La linea Pandora Brilliance è stata inizialmente lanciata nel Regno Unito dove è disponibile dal 6 maggio. A partire dal 2022 la collezione verrà poi distribuita in altri Paesi, attualmente non ancora specificati. 

L’azienda Pandora è quotata in Borsa, vende i suoi prodotti in oltre 100 mercati in tutto il mondo e lo scorso anno ha generato vendite per un totale di 2,5 miliardi di euro. Pandora prevede di raggiugere la neutralità carbonica entro il 2025. 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*