“L’Enel si sta muovendo bene in questa transizione green, siamo più avanti di altri”: è il commento dell’Amministratore Delegato di Enel Francesco Starace in occasione del B20 2021, il più autorevole degli Engagement Group istituiti dal G20.
Quest’anno per la prima volta l’Italia ha assunto la Presidenza della manifestazione, che ha come obiettivo il formulare raccomandazioni di policy indirizzate alla Presidenza di turno del G20, muovendosi in un ampio ventaglio di settori strategici. Il B20 annovera mediamente oltre 1.000 delegati titolari dei Paesi G20, tra cui i vertici delle principali multinazionali e circa 3.000 partecipanti complessivi, in rappresentanza di oltre 6,5 milioni di imprese.
Francesco Starace, tra i partecipanti dell’evento, ha commentato nello specifico l’attuale situazione di Enel in merito alla transizione ecologica: “Stiamo andando velocemente verso la decarbonizzazione completa della nostra base produttiva e stiamo preparando le nostre reti e le nostre piattaforme di gestione dei clienti, in un mondo digitale sia negli asset che nell’interfaccia con le persone”, ha spiegato l’AD.
C’è positività dunque, e volontà di sfruttare tutte le potenzialità del digitale e delle risorse rinnovabili per costruire insieme a istituzioni e privati un nuovo futuro.

Per maggiori informazioni:
https://www.italpress.com/starace-sulla-transizione-green-enel-piu-avanti-di-altri/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*