Enel: Francesco Starace alla presentazione del rapporto GreenItaly 2017

Francesco Starace

Adottare modelli di economia verde conviene. Ne è sicuro Francesco Starace: l’Amministratore Delegato di Enel lo ha ribadito anche lo scorso 22 novembre intervenendo a Palazzo Chigi per la presentazione del rapporto GreenItaly 2017. Davanti al premier Paolo Gentiloni e ai vertici di Fondazione Symbola e Unioncamere che hanno realizzato lo studio, l’AD ha sostenuto che la green economy sia il risultato dell’unione “tra sostenibilità e convergenze intelligenti che creano valore nel tempo, con effetti economici e occupazionali positivi“.
L’AD ha spiegato che le attuali scoperte in materia di scienza dei materiali e lo sviluppo della digitalizzazione hanno permesso di raggiungere oggi un livello di innovazione tecnologica tale da creare nuove sinergie tra attività economiche, settori industriali, e correnti di pensiero su cui fino a pochi anni fa nessuno avrebbe osato scommettere. Un esempio su tutti: le connessioni tra rinnovabili e batterie o altri elementi di stoccaggio dell’energia. “Oggi lavorare in questa direzione è quasi la norma ma fino a cinque anni fa non era così” ha detto Francesco Starace spiegando che si tratta di una delle “tante e più combinazioni per la creazione di valore” esemplificative di questo sistema.
Il manager si è poi concentrato sulla circolarità del modello economico green. Più volte infatti ha spiegato che tali strategie portano benefici nel tempo in termini economici ed occupazionali. Enel lo sa bene, impegnata da tempo nello sviluppo di diversi progetti in questa prospettiva, come dimostrano Futur-E in Italia, per la riqualificazione delle centrali non più attive, e gli altri programmi di riconversione e di decomissioning. In merito all’occupazione Francesco Starace cita i risultati di un recente studio della Global Solar Alliance in base al quale si evince che l’80% dei lavoratori nel campo del solare fotovoltaico opera nelle fasi successive all’installazione dell’impianto: un’ulteriore conferma di quanto il settore contribuisca a portare avanti l’economia per molto tempo. “In questo l’Italia è molto avanti” ha detto l’AD in conclusione, ricordando il ruolo ricoperto da Enel nel contesto internazionale.

Per maggiori informazioni:
https://www.francescostarace.it/it/media/news/d201711-greenitaly-lintervento-di-francesco-starace.html

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Enel: Francesco Starace alla presentazione del rapporto GreenItaly 2017, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0
Articoli Correlati:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*